Ricetta Chiacchiere di Carnevale

La Ricetta perfetta!

Le Chiacchiere di Carnevale sono delle sottilissime sfoglie di pasta fritta che spopolano su tutte le tavole italiane nel periodo carnevalesco! Croccanti e profumatissime conquisteranno tutti, grandi e piccini, sarà difficile smettere di mangiarle.

In Italia le Chiacchiere vengono chiamate in diversi modi, Frappe, Grostoli, Bugie e chi più ne ha più ne metta, cambia il nome ma non la sostanza, buone da morire in tutte le salse!

La ricetta che vi propongo oggi è tratta dal libro Tradizione in Evoluzione del Maestro Leonardo Di Carlo, un pò rivista da me nelle dosi e con qualche piccola modifica. Se siete interessati ad acquistare il suo libro lo trovate qui, il costo non è economico ma vi assicuro che stiamo parlando della Bibbia della Pasticceria.

La particolarità di questa Ricetta delle chiacchiere di Carnevale sta nel fatto che è previsto l’utilizzo di una farina forte che, a differenza delle farine deboli, ha la caratteristica di donare elasticità all’impasto e, in cottura, di assorbire meno olio regalandovi delle chiacchiere leggerissime come nuvole, croccanti fuori e completamente asciutte dentro, zero unto.

Importantissimo è anche l’alcol , fa si che a contatto con l’olio le vostre Chiacchiere di Carnevale abbiano uno sviluppo immediato rendendo la superficie “bollosa” per cui sarebbe opportuno rispettarne le quantità indicate.

La VIDEORICETTA con tutti i passaggi la trovate cliccando qui

Ad ogni modo, le Chiacchiere di Carnevale, buone, croccanti, profumate, scioglievoli, io non so voi ma per me si dovrebbero preparare tutto l’anno, mettono allegria solo a guardarle con quelle loro forme tutte arricciate!

Adesso bando alle ciance e mettiamoci all’opera, quindi… 3, 2, 1… Mani in pasta!

Dosi e preparazione della Ricetta delle Chiacchiere di Carnevale

INGREDIENTI:

  • 500 g di farina forte con almeno 330/350 W ( va bene una Manitoba)
  • 50 g di tuorli ( circa 3 )
  • 140 g di uova intere ( circa 3 piccole)
  • 50 g di burro fuso caldo
  • 40 g di zucchero semolato
  • 50 g di Marsala
  • 15 g di Rum Bianco
  • La scorza grattuggiata di un limone con buccia edibile
  • La scorza grattuggiata di un’arancia con buccia edibile
  • Un cucchiaino di pasta di Vaniglia ( o i semi di un baccello o altro aroma a vostro gusto)
  • 2 g di sale fino
Suggerimenti sugli ingredienti per preparare la Ricetta delle Chiacchiere di Carnevale:

La parte alcolica è molto importante e non deve assolutamente essere omessa, potete ad ogni modo sostituire il Marsala ed il Rum con altri vini come Prosecco, grappa, birra, vino bianco o altri distillati.

PROCEDIMENTO:

A mano: In una terrina inserite le uova, i tuorli e lo zucchero, montate leggermente. Unite il resto degli ingredienti liquidi, gli aromi e mescolate bene quindi aggiungete la farina, il sale e impastate fino ad ottenere un composto liscio. Avvolgete bene nella pellicola e lasciate riposare il vostro panetto a temperatura ambiente per 2 ore circa.

In Planetaria: Nella ciotola della planetaria inserite le uova, i tuorli e lo zucchero, montate leggermente con la frusta, inserite tutti gli altri ingredienti liquidi e gli aromi, mescolate bene. Sostituite la frusta con il gancio e inserite la farina ed il sale. Impastate finchè non si sarà formato un panetto liscio. Avvolgete nella pellicola e lasciate riposare due ore a temperatura ambiente.

Nel Bimby: Nel boccale inserite i tuorli, le uova e lo zucchero, montate con la farfalla per 2 minuti circa Vel. 4, inserite il resto degli ingredienti liquidi con gli aromi, mescolate 20 sec. a Vel. 4. Aggiungete la farina e impastate a Vel. spiga fino a quando si sarà formato un panetto liscio e omogeneo. Avvolgete con pellicola e lasciate riposare per due ore a temperatura ambiente.

Diamo forma alle nostre Chiacchiere di Carnevale:

Prendiamo il nostro impasto dopo il riposo e con un tarocco ricaviamone dei pezzi non troppo grandi, possiamo stendere a mano con un mattarello su una spianatoia infarinata o aiutandoci con una piccola tirasfoglia.

Per la buona riuscita delle Chiacchiere è importantissimo tirare la sfoglia molto sottile quindi munitevi di pazienza e tirate e tirate e tirate!

Con una rotellina dentellata ricavate dei rettangolini e fate un taglietto in mezzo per dare la classica forma alle Chiacchiere. Man mano che ritagliate le vostre Chiacchiere copritele, non devono seccarsi.

Friggete le chiacchiere in abbondante Olio di Semi di Arachidi, la temperatura ideale varia dai 165 ai 170 gradi, cercate di non superare questa soglia per evitare che l’olio stesso… Frigga!

Scolate bene le chiacchiere e mettetele su un piatto o un vassoio rivestito di carta da cucina o per fritti, non mettete le Chiacchiere colanti di olio su quelle già asciutte, mi raccomando!

Trasferite le vostre Chiacchiere di Carnevale su un piatto da portata e servite!

Conservazione e Note:

E’ importantissima la fase di riposo del vostro impasto, se non rispetterete le ore indicate avrete grosse difficoltà a stendere la pasta perchè sarà troppo tenace!

Conservate le chiacchiere ( Se avanzeranno) in un vassoio e coprite con un foglio di carta forno oppure in dei sacchetti di carta se li avete!

Spolverizzate con abbondante zucchero a velo o , se preferite, con della cannella, io alcune le ho cosparse di Nutella!

Immagine chiacchiere
Immagine chiacchiere e nutella

Dai un’occhiata anche alla ricetta dei Pitoni Fritti Siciliani visto che siamo in tema di frittura, la trovi qui

Seguiteci su Instagram e Facebook!

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...