Ricetta dei Panini al Burro sofficissimi

Buoni e morbidi come quelli del panificio!

La Ricetta dei Panini al Burro sofficissimi è una di quelle ricette che io definisco “le mie ricette del cuore”, una di quelle ricette che mi fanno tornare alla mente ricordi di quando ero bambina e vivevo in Sicilia con la mia famiglia.

Si perchè i Panini al Burro sono dei sofficissimi paninetti dolci, molto versatili, utilizzati sia con farciture dolci che salate.

Hanno accompagnato la mia infanzia e la mia adolescenza, ancora adesso, in realtà, quando vado giù la prima cosa che faccio è quella di recarmi al panificio vicino casa a comprare un bel panino al burro farcito con mortadella, provolina e olive schiacciate!

I Panini al Burro sono ideali per imbandire le tavole delle vostre feste di compleanno, per arricchire buffet, dolci e salati, per una merenda golosa o per un break mattutino tra una commissione e l’altra!

Una piccola curiosità sui panini al burro sofficissimi:

Adesso vi dirò una cosa che potrà sembrarvi strana in merito a questa Ricetta, ebbene si, all’interno dei panini al burro non c’è il burro!

In Sicilia si chiamano così ma in realtà all’interno della Ricetta c’è lo strutto che li rende sofficissimi e aiuta a rendere i nostri paninetti morbidi e fragranti per più giorni.

In tanti credono che lo strutto sia il peggior male della cucina ma in realtà oltre ad avere un’ alta percentuale di grassi saturi e di colesterolo , che indubbiamente lo rende sconsigliato per chi soffre di ipercolesterolemia e malattie cardiovascolari, è una grande fonte di Vitamina D, ne contiene addirittura il 50% in più rispetto al burro.

Lo strutto, inoltre, ha un punto di fumo molto elevato il che lo rende ottimo per friggere, molto più rispetto ad altri oli vegetali. Detto ciò, come per qualsiasi altra materia prima ricca di grassi, è bene averne un consumo ponderato senza troppi eccessi!

Potrete comunque sostituire lo strutto con pari quantità di burro o con olio extra vergine di oliva.

Detto questo siamo pronti per impastare? 3, 2, 1… Mani in pasta!

INGREDIENTI PER CIRCA 20 PANINETTI:

  • 500 g di farina Manitoba o con almeno 330/350 W
  • 250 g di acqua a temperatura ambiente
  • 50 g di strutto o burro ( o 30 g di olio extra vergine di oliva)
  • 50 g di zucchero semolato
  • 10 g di lievito di birra fresco ( o circa 3 g di quello secco)
  • 10 g di sale fino

PROCEDIMENTO:

Potete preparare La Ricetta dei Panini al Burro sia con la planetaria che con il Bimby ma anche a mano.

In planetaria: Nella ciotola inserite la farina, l’acqua ( lasciandone da parte circa 30 g), il lievito e lo zucchero, iniziate ad impastare con il gancio, quando l’impasto inizierà a formarsi aggiungete l’ultima parte di acqua, fate assorbire e inserite lo strutto ( o il burro o l’olio) un pò alla volta, infine aggiungete il sale e continuate a lavorare fino a che non avrete ottenuto un panetto liscio e ben incordato ( deve staccarsi dalle pareti della ciotola lasciandola pulita).

Nel Bimby: Inserite nel boccale la farina con quasi tutta l’acqua, lo zucchero e il lievito, iniziate ad impastare vel. spiga. Aggiungete l’acqua rimanente e quando si sarà formato un impasto omogeneo dal foro iniziate ad inserire lo strutto o il burro a pezzetti, poco alla volta ( o l’olio a filo). Finite con il sale e impastate ancora qualche minuto fino a quando l’impasto non sarà ben liscio.

A mano: In una ciotola inserite la farina e quasi tutta l’acqua, il lievito e lo zucchero. Iniziate ad impastare e a poco a poco inserite l’acqua restante. Quando l’impasto si sarà compattato trasferitevi su una spianatoia ben infarinata e continuate ad impastare aggiungendo, un pezzetto alla volta, lo strutto o il burro ( o l’olio a filo), aggiungete il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto ben liscio e omogeneo.

Ponete l’impasto a lievitare bene coperto in un luogo caldo al riparo da correnti d’aria ( massimo 28 gradi), aspettate che raddoppi, ci vorranno più o meno 3 ore.

Formatura dei panini al burro:

Riprendete l’impasto ormai raddoppiato e ricavate circa 20 palline da 40 g l’una.

Arrotondatele bene e ponetele in una placca foderata di carta da forno, distanziate fra di loro.

Coprite bene e ponete nuovamente a lievitare al caldo almeno per un’altra ora e mezza o fino a che non vedrete le vostre palline raddoppiate di volume.

In una ciotolina sbattete un uovo e aggiungete un cucchiaio di latte ( o panna), spennellate la superficie dei vostri Panini al Burro delicatamente, facendo attenzione a non sgonfiarli. Infornate in forno caldo statico precedentemente portato alla temperatura di 180 gradi, per circa 15/ 20 minuti.

Sfornate i vostri paninetti al burro e farciteli come preferite!

Come avrete visto La Ricetta dei Panini al Burro sofficissimi, come quelli del panificio, è di facile esecuzione!

Io ho scelto lattuga, prosciutto cotto di Praga e provolina per la versione salata e l’intramontabile Nutella per la versione dolce.

Immagine panini al burro farciti

Note e suggerimenti:

Potete conservare i vostri Panini al Burro sofficissimi in un sacchetto di carta per qualche giorno o congelarli da cotti e scongelarli al bisogno.

Dopo averli spennellati con latte e uovo potete cospargerli con semi di sesamo o altri semi in base al vostro gusto.

Immagine panino con la Nutella

Se vi è piaciuta questa Ricetta sono certa che adorerete anche la Brioche soffice con gocce di cioccolato, la trovate qui!

Seguiteci su Instagram e Facebook

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...