Biscotti zenzero e cannella

Questi profumatissimi biscotti sono tipici del periodo natalizio, hanno il magico potere di farti tornare bambino e di riscoprire sensazioni dimenticate nel tempo. Devo dirvi la verità, non ho molti ricordi di quando ero bambina inerenti a questi biscotti però ne ho uno in particolare che risale ad una decina di anni fa, 12 precisamente, mi ero appena trasferita al nord dalla Sicilia e per la prima volta Mauro mi aveva portato da IKEA, per me era una novità pazzesca, io che ero abituata ai piccoli negozietti del mio paese, mi sembrava di stare in una città fatta di mobili e cianfrusaglie tutte maledettamente utili! E poi c’era il reparto alimentari, la bottega svedese, dove si trovava di tutto, il tutto che io non avevo MAI visto! e li c’erano loro, i biscottini pan di zenzero, anzi, per la precisione c’era la casetta di pan di zenzero. Inutile dirvi che la comprammo e la sera stessa decidemmo di costruirla con scarsi risultati, poi, nonostante la forma cadente, la mangiammo e quanto era buona! Custidisco gelosamente questo ricordo e il sapore di quei frammenti di casetta lo ricordo come fosse ieri, per questo ho deciso di riprodurli prendendo una ricetta da una delle tante riviste Bimby e modificandola a mio gusto, come sempre!

Siete pronti? 3, 2, 1… Mani in pasta!

INGREDIENTI

  • 250 g farina debole (00)
  • 80 g di burro freddo a pezzetti
  • 80 g di zucchero semolato
  • 50 g di miele
  • 1 uovo medio (circa 55 g)
  • 2 cucchiaini colmi di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino colmo di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

PROCEDIMENTO

Se utilizzate il Bimby mettete tutti gli ingredienti insieme nel boccale e avviate 30 sec. vel 5. prendete l’impasto e ponetelo a riposare in frigo per almeno un’ora.

Senza il Bimby procedete così:

inserite nella ciotola della planetaria o del mixer lo zucchero, la farina, il burro freddo tagliato a tocchetti , il bicarbonato e le spezie, avviate la foglia fino a che il composto risulterà sabbiato ( sbriciolato), aggiungete a questo punto l’uovo e lavorate il necessario finchè non si sarà creato un impasto omogeneo. prendetelo e stendetelo su un pezzo di pellicola, cercate di creare un rettangolo un pò schiacciato al posto della solita “palla”, vedrete che sarete più agevolati nel passaggio successivo. Fate riposare in frigo per un’ora o due.

Riprendete il vostro impasto, stendetelo ad un’altezza di circa 4 mm e con delle formine a piacere ricavate i vostri biscotti. Io ho utilizzato un tappetino microforato della Silikomart adagiato sulla griglia del forno ( il tappetino microforato serve a far circolare meglio l’aria e a cuocere in maniera più uniforme i vostri biscotti) ma in mancanza di quest’ultimo potrete utilizzare la vostra placca rivestita di carta forno. Prima di cuocere i biscotti metteteteli a raffreddare in congelatore ( se avete spazio) o in frigo una mezz’oretta, vedrete che terranno meglio la forma.

Cuocete a 170 gradi circa ( statico) per una decina di minuti, regolatevi comunque con il vostro forno, il mio è parecchio aggressivo, ho cotto a circa 155 gradi!

Sfornate i vostri biscotti e lasciateli raffreddare.

SUGGERIMENTI 
Potete lasciare così i vostri biscotti o insacchettarli in maniera carina da donare in occasione del Natale oppure, mentre gli date la forma con i taglia biscotti, potete ricavare con un piccolo beccuccio da decorazione un buchino al centro per poterli appendere al vostro albero con un nastrino!

NOTE
Ho volutamente diminuito la quantità di zenzero presente in ricetta perchè in famiglia non ne amiamo particolarmente il gusto piccantino, in compenso ho aumentato la quantità di cannella. Regolatevi voi, come sempre, in base al vostro gusto.

Classificazione: 1 su 5.

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...